Invisible.

Milioni di rose circondavano il mio fragile essere. Eravamo tantissime. Talmente tante da non riuscire nemmeno a contarci. Il mio piccolo mondo era pieno di mie simili. Ogni rosa era speciale a modo suo, e tutte insieme davamo vita a qualcosa di eterno e magnifico. Tutto quello che chiunque puó desiderare io lo avevo. In... Continue Reading →

An imperfect reflection.

Era inutile cercare di dimenticare quello che ero stata. Tutto il giardino intorno a me avrebbe fatto in modo che non lo dimenticassi mai. Rosa dopo rosa imparavo a conoscermi sempre meglio. Ogni di loro rifletteva una parte del mio essere. Ed a loro modo erano perfette, poiché ad ogni boccioli corrispondeva un solo aspetto.... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito