Fragments of pain.

Un rumore asordante di vetri rotti riempí il vuoto di quella camera. Una folata di vento mi fece cadere addosso le tende che avvolgevano la mia prigionia. Provai, il più velocemente possibile a trascinarmi verso la testata del letto. Non appena ci riuscii, avvolsi le braccia attorno al viso. Il vento che aveva distrutto la... Continue Reading →

The hidden truth.

Per Rowan, quella che stava trascorrendo, sarebbe stata una giornata particolarmente dolorosa. Un ragazzo sulla ventina, alto e di carnagione molto chiara, quasi cadaverica. I capelli neri gli incorniciavano un volto segnato da tanta sofferenza. Camminava verso la scuola. Gli occhi vuoti e spenti, quasi come se avesse visto la morte e si fosse arreso... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito